Stampa

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Mazzo: 52 - Giocatori: 3 o più -

Come si gioca a Doppio Colpo?

Il doppio colpo, è una particolare variante del poker in cui i giocatori effettuano le puntate mentre mostrano le proprie carte.

Le carte:

Per giocare al Doppio Colpo è necessario un mazzo da poker da 52 carte francesi.

Scopo del gioco:

Anche in questo caso, come nel Poker, lo scopo è quello di vincere le scommesse di tutti ottenendo la combinazione migliore degli altri partecipanti.

Le combinazioni vincenti sono le seguenti, dalla più forte alla più debole.

Gioco all'italiana

  • Scala reale
  • Poker
  • Colore
  • Full
  • Scala
  • Tris
  • Doppia Coppia
  • Coppia

Gioco anglosassone

  • Scala reale
  • Poker
  • Full
  • Colore
  • Scala
  • Tris
  • Doppia Coppia
  • Coppia

Per maggiori dettagli leggere la pagina dedicata alle combinazioni del poker.

Puntata iniziale e distribuzione delle carte:

Il ruolo del cartaio viene determinato a caso, mediante la regola del "bàs fà màs" per esempio, e nel corso delle smazzate i giocatori si alternano, in questo ruolo seguendo l'ordine di gioco.

Dopo che ogni giocatore ha messo in tavola tante fiches quant'è la quota di partecipazione, il cartaio distribuisce cinque carte coperte a testa. Le restanti carte costituisco il tallone.

Cambio delle carte:

Questa regola è opzionale, se il "tavolo" su cui si gioca non lo prevede, saltate questo paragrafo.

A partire dal primo, ciascun giocatore può scegliere di scartare fino ad un massimo di quattro carte, il mazziere ne distribuisce poi, al giocatore, altrettante pescandole dal tallone.

Scoperta delle carte e puntate:

A partire dal primo giocatore, ognuno effettua le proprie puntate, dopo aver visto le proprie carte, può fare una delle seguenti azioni.

Se tutti i giocatori passano si va alla fase successiva. Quando un giocatore effettua una puntata gli altri giocatori devono:

Se tutti i giocatori si ritirano ovviamente il vincitore è l'unico rimasto in gioco. Ogni volta che qualcuno effettua un rilancio tutti gli altri, al proprio turno, devono aggiungere tante fiches fino a pareggiare i conti, se vogliono rimanere in gioco.

Quando tutti i giocatori hanno coperto la puntata, ognuno sceglie una carta della propria mano e la mette in tavola.

Dopo la visione della prima carta si effettua un giro di puntate come descritto sopra. Poi ognuno mette in tavola la seconda delle proprie carte, seguita da un giro di puntate. In questo modo si scoprono tutte e cinque le carte ricevute e si stabilisce il vincitore della mano.

In figura un esempio di partita, è stata ribaltata la seconda carta, i giocatori più esperti si sono già fatti un'idea di come procedere con le puntate.

Categoria principale: Giochi
Categoria: Giochi d'azzardo
Visite: 3785

Questo sito web utilizza i cookie Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web. Per saperne di più visualizza la nostra privacy policy.

  Dichiaro di accettare i cookie da questo sito.