Stampa

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Mazzo: 52 carte - Giocatori: 4 -

Come si gioca alla Peppa Tencia?

Il giuoco della Peppa Tencia è molto diffuso in gran parte dell'Europa Occidentale. In Italia è noto anche con i nomi di Filippa e Peppa Scivolosa, nel regno unito è conosciuto come Heats o All Hearts e in Francia con il nome di Sans Coeur.
È una variante di "Cuori", un gioco del dicianovesimo secolo, e ne esiste un'ulteriore variante diffusa principalmente nell'Italia meridionale che utilizza un mazzo regionale di 40 carte.
Si tratta di un gioco dalle regole piuttosto semplici, che però richiede una buona strategia, ottenibile con un po' di pratica.

Se il vostro computer è dotato di sistema operativo Windows molto probabilmente avete già installato il gioco Hearts, il nome inglese della Peppa Tencia.
In figura il celebre gioco Hearts per Windows.

Le carte:

Per giocare alla Peppa Tencia è necessario un mazzo un mazzo di 52 carte francesi.

Scopo del gioco:

Lo scopo è ottenere meno carte possibile, in particolare si devono lasciare le carte di Cuori e la Filippa o Peppa agli avversari. È un gioco a punti, e vince chi ne ottiene di meno.

Distribuzione delle carte:

Il ruolo del cartaio viene determinato a caso, mediante la regola del "bàs fà màs" per esempio, e nel corso delle smazzate i giocatori si alternano, seguendo l'ordine di gioco, per questo ruolo.

Il cartaio distribuisce 13 carte coperte a ciascun giocatore, secondo l'ordine di gioco, la distribuzione prevede che non avanzino carte.

Scambio delle carte:

Prima che inizi la smazzata c'è una fase di scambio, in cui ogni giocatore sceglie tre delle proprie carte e le passa a colui che lo segue, e ne riceve altrettante da colui che lo precede, secondo l'ordine orario o antiorario di gioco.

Svolgimento del gioco:

Inizia per primo il giocatore che ha il Due di Fiori e la sua prima giocata deve essere proprio detta carta. I suoi avversari, seguendo l'ordine di gioco, devono a loro volta calare una carta cercando di non superare quelle già giocate. Ottenere le carte infatti implica il rischio di ricevere delle penalità.

Vi è l'obbligo di rispondere al seme, e solamente nel caso non si abbiano carte dello stesso seme di quella che fu giocata per prima si può calarne una di seme diverso. In questo caso il giocatore non si aggiudicherà la mano.

Ottiene le carte giocate chi ha messo la carta con il più alto valore di presa.

L'ordine di presa alla Peppa Tencia è il seguente (dal più forte al più debole):
Asso, Rè, Donna, Fante, Dieci, Nove, Otto, Sette, Sei, Cinque, Quattro, Tre, Due.

Si effettuano in totale 13 mani, la smazzata termina quando non si hanno più carte.

Punti:

Le carte che assegnano punti sono tutte le carte di Cuori e la Donna di Picche (chiamata Filippa).

Non si può "uscire" (cioè incominciare la mano) con una carta di Cuori prima che qualcuno abbia "risposto", in mani precedenti, con una carta di Cuori.


In figura sono mostrate le carte che fanno guadagnare punti di penalità. I cuori e la Peppa Tencia. Sono disposte secondo l'ordine di presa.

E.g:: Roberto, che è di turno durante la prima mano (dato che possiede il Due di Fiori) cala obbligatoriamente il Due di Fiori, in questa mano tutti gli altri devono giocare una carta di Fiori.
Emanuele non avendone una più bassa, è costretto a giocarne un'altra, un Quattro di Fiori.
Francesco non ha carte di Fiori, ha quindi la possibilità di giocare un'altra carta, e sceglie di mettere l'Asso di Cuori, qualcuno riceverà 1 punto di Penalità.
Fabio possiede solo il Jack di Fiori, e deve metterlo in tavola pur sapendo bene che in questo turno è lui a prendere e a pagare 1 punto.

Fabio ottiene le quattro carte giocate, inoltre da questo momento chiunque potrà calare carte di Cuore come prima carta.

Conteggio dei punti:

Al termine della smazzata i giocatori contano i punti e ne tengono traccia. Quando un giocatore arriva a 100 punti la partita finisce. Vince chi ha meno punti.

Cappotto:

Nella Peppa Tencia, quando un giocatore ottiene la Filippa e tutte le carte di Cuori, cioè tutti i punti in palio, fa quel che si dice Cappotto, in questo caso lui non segna alcun punto tutti gli altri segnano 26 punti.

Varianti:

Esistono numerose varianti, che differiscono per modalità di punteggio e per numero di carte scambiate all'inizio della smazzata, elenco alcuni nomi.


Categoria principale: Giochi
Categoria: Giochi di prese
Visite: 12534

Questo sito web utilizza i cookie Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web. Per saperne di più visualizza la nostra privacy policy.

  Dichiaro di accettare i cookie da questo sito.